Le Leggi Spirituali

Quando si parla di leggi spirituali si parla di una scala di valori insita nella mente divina di ogni essere umano, che riguarda una serie di regole che indicano come comportarsi per vivere in etica e in armonia con se stessi, coi propri fratelli e sorelle e con il pianeta in cui si svolge la propria esistenza.

In pratica è un codice di comportamento che ci indica cosa non fare e cosa fare per vivere in Amore, un codice che ci è stato trasmesso dai nostri creatori e che noi abbiamo il compito di rispettare e di trasmettere alle nostre future generazioni, affinché una vera evoluzione della specie possa avvenire.

Finora l’umanità ha basato la propria esistenza sulla sopravvivenza, confondendo l’evoluzione tecnologica con una vera evoluzione della razza umana. Ma la vera e unica evoluzione nasce dalla comprensione di sé stessi e dallo sviluppo della Coscienza Spirituale tramite gli attimi di consapevolezza che ognuno dovrebbe avere lungo lo svolgersi della vita.

L’Essenza è nata in una forma per poter sperimentare, comprendere ed evolversi sempre nel rispetto della Vita, seguendo quindi il codice delle Leggi Spirituali.

La prevalenza della parte egoica nell’uomo ha comportato l’assenza di attimi di consapevolezza e di conseguenza questo ha portato l’umanità alla assoluta incomprensione di sé e dei veri obiettivi per i quali è nata: svilupparsi nell’Amore verso forme più evolute attraverso la ricerca della Verità e della comprensione dei misteri della Vita.

Avendo perso di vista il vero scopo diventa difficile rendersi conto del fatto che la vita degli esseri umani, così come la conosciamo oggi, è del tutto anti-naturale per quanto riguarda le leggi dello spirito.

L’evoluzione tecnologica non ha senso di esistere se non esiste prima una evoluzione interiore dell’essere umano. L’essere umano utilizza da millenni una mente arcaica e inferiore che segue regole animali, non spirituali, strettamente legate al cervello rettiliano e al cervello limbico, una mente quindi più facile da manipolare e da controllare e che non permette l’accesso alla propria mente divina.

La razza umana, tramite la propria storia, è la prova vivente dell’annientamento della conoscenza e dell’imprigionamento dell’idee che porterebbero ad una vera evoluzione: basta osservare come vengono denigrati continuamente quegli esseri umani che osano dare mostra di lucidità spirituale, magari apportando idee e opinioni che si allontanano dal consenso del governo di turno, che lo fanno perché non sono pilotati dalla mente animalesca inferiore e che cercano di svegliare altri fratelli e sorelle, consapevoli che la Via per la salvezza sia l’Amore, consapevoli che qualsiasi idea, comportamento o atteggiamento che si allontana dall’Amore è un campanello d’allarme perché è un insinuarsi di qualcos’altro che Divino non è.

Ogni volta che offendiamo qualcuno, ogni volta che non ascoltiamo chi la pensa diversamente da noi, ogni volta che ci chiudiamo dentro alle nostre stesse convinzioni e cadiamo vittime dell’emozioni, quando ci allontaniamo dalla cooperazione e “viviamo” nella competizione, quando lavoriamo e “viviamo” soltanto a scopi di guadagno… siamo lontani dalla nostra vera natura, ovvero dalla Divinità che ci ha creato.

Una specie evoluta consapevole della propria divinità dovrebbe lavorare assieme per aumentare sempre di più la propria conoscenza, consapevole che alla fine è Dio che sta adoperando per conoscere sé stesso attraverso le proprie creazioni.

Una specie evoluta non ha bisogno di nessuno che la guidi, poiché la vera guida si trova all’interno di sé sempre insieme a quel codice Divino che ci è stato tramandato.

Sapendo queste cose posso soltanto dedurre che la nostra classe politica e tutti coloro che sono a capo della Terra attualmente non siano a conoscenza delle Leggi Spirituali, poiché se così fosse niente di quello che c’è stato sarebbe avvenuto: guerre, povertà, continue lotte per il potere, pedofilia, competizione, annientamento della conoscenza e della coscienza spirituale… ecc.

Qualsiasi essere che ha veramente a cuore il bene dei propri fratelli e sorelle, del proprio popolo, ma anche di tutti i popoli della Terra, dovrebbe avere chiaro che l’inganno, la bugia, l’addestramento per il proprio profitto e per lo sfruttamento di qualsiasi essere vivente dotato di coscienza (animali inclusi) sono comportamenti completamente sbagliati perché violano in maniera assoluta le Leggi Spirituali, le quali si basano sul rispetto della vita, sull’aiuto e la cooperazione per un bene comune, sulla chiarezza in ogni ambito e sulla giustizia intesa come una qualità dello Spirito dell’Amore, da non confondere con la pseudo-giustizia applicata dagli esseri umani oggi.

Coloro che capiscono di cosa parlo hanno il compito Divino di porre fine a questo modello d’umanità e di aiutarla ad evolvere verso la sua vera natura e l’unico modo è smettere di dare energia al gioco che è stato creato, poiché non è il nostro gioco, non sono le nostre guerre. Coloro che ancora ricordano di essere figli dell’Amore devono osservare la società e vedere in essa ciò che non hanno sistemato dentro sé stessi, accogliere questi sbagli, comprenderli e trasformarli senza se e senza ma, con la consapevolezza che ciò che sistemeranno dentro di sé verrà sistemato in maniera parziale anche dentro alla società, ma sarà un’importante seme che servirà da esempio ad altri. E’ così che la parte divina dentro a ciascuno di noi avrà la possibilità di rimediare al sonno in cui ha vissuto fino ad oggi e prendere pian piano le redini della propria esistenza.

Chi invece non è etico e coerente nei suoi pensieri, parole e azioni, al di là del posto che occupa nella società, non è degno di ricevere il consenso né di essere seguito da nessun uomo o donna liberi.

Il Divino dei nostri cuori è pronto a servire e a servirci, lasciamoglielo fare e vedremo la semplicità, l’Amore e la vera giustizia ritornare alle nostre vite come dovrebbe essere. Soltanto così potremo costruire un vero futuro di evoluzione per noi e per le generazioni future.

Dipende soltanto da noi.

Alberto Allas
Blogger Gruppo Rebis

Lee el articulo en español: https://grupporebis.org/?p=1478
Read the article in english: https://grupporebis.org/2020/11/11/the-spiritual-laws/

Pubblicato da Redazione Rebis

Membro gruppo esperti e gruppo redazione di Rebis.

2 pensieri riguardo “Le Leggi Spirituali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: