Danza Cosmica

L’abisso guardava dall’alto il proprio infinito.

Libero.

Percepiva in sé la gioia.

Battevano le porte del cielo i guardiani del tempo,
capovolti volevano nascondere il sole,
ma il blu avvolgeva la propria luce, promettendole eterno amore.

Il tempo tuonava feroce contro il cielo,
ma i ribelli danzavano nel proprio suono e fermarli era impossibile.

La vita è un attimo.

Fermarla è impossibile.

È una promessa!

Alida Sacchi
Blogger Gruppo Rebis

Pubblicato da Redazione Rebis

Membro gruppo esperti e gruppo redazione di Rebis.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: