Dono d'Inizio Anno

Buon 2020 a Tutti! Cucù… sono nataed ogni cosa intorno a me mi ha fatto credere di essere sbagliata. Alla ricerca di una soluzionesono caduta in un burrone. Un giorno mi guardai allo specchio:“Chi é colei al mio cospetto?”Una mostruositá infinita si era presentatae capii di essere stata ingannata. Fiumi di lacrime sgorgarono dai mieiContinua a leggere “Dono d'Inizio Anno”

Auguri dal Gruppo Rebis

L’anno 2019 sta volgendo al termine e noi di Rebis vogliamo salutare l’anno che ha visto la nostra nascita con un nostro bilancio, per affacciarci al nuovo con energie sempre più costruttive ed evolutive. Siamo soddisfatti del lavoro svolto finora. Siamo riusciti a creare le basi per far partire un progetto che, siamo convinti, aiuteràContinua a leggere “Auguri dal Gruppo Rebis”

L'Immenso

Quante volte vivo senza l’immenso dentro me! Sei qui presente eppure non volo più. Come sono diventato limitato e umano,ma tu sai chi sono e non ti arrendia riprendermi in te. Il soffitto della stanza non esiste piùc’è solo l’immensità,norme e potente che per troppo tempoè rimasta celata ai miei occhi. Quanto sei preziosa luce mia,tiContinua a leggere “L'Immenso”

Lo sguardo della Coscienza

Mettersi nello sguardo della coscienza vuol dire tante cose, ma soprattutto una: vuol dire ricordare, avere la memoria di ciò che si è e di ciò che si è stato, avere chiaro ciò che si vuole diventare e dove si vuole arrivare. Tutto ciò che viviamo ogni giorno è soltanto un prodotto della mente, diContinua a leggere “Lo sguardo della Coscienza”

Angotti riformula l'arte attraverso il suo Divino

Ci fu un tempo in cui l’arte era il linguaggio principe per ascoltare e parlare con il sublime. Ciò che non si poteva dire con le parole, cioè dove le parole non riuscivano ad arrivare, veniva espresso dall’arte con il suo linguaggio visivo, sensoriale, esente dalla razionalità e privo delle complicazioni della mente, che portavaContinua a leggere “Angotti riformula l'arte attraverso il suo Divino”

Io sono Joker

Io sono JOKER. È questa la frase a cui ho pensato più spesso durante la proiezione del film diretto da Todd Philips che ha vinto il Leone d’oro all’ultima Mostra cinematografica di Venezia.  Mi sono sentita molto vicina al personaggio,  interpretato magistralmente da Joaquin Phoenix.  La sua espressività, unita al suo eccezionale carisma, rende vincenteContinua a leggere “Io sono Joker”

Lettera a Hevrin Khalaf, trentaciquenne attivista curda per i diritti umani e leader del Future Syria Party, uccisa in Siria.

La Tua Vita è finita, con questo corpo, per mano di coloro che avevano davvero molta paura di te.  È inutile negarlo: voi donne non avete ancora raggiunto la parità con gli uomini, perché una donna una cosa del genere non la farebbe. Non si comporterebbe come i tuoi aguzzini prima e assassini poi hannoContinua a leggere “Lettera a Hevrin Khalaf, trentaciquenne attivista curda per i diritti umani e leader del Future Syria Party, uccisa in Siria.”

Piccola Epica dei Giganti

Tutte le ombre del rosa Arrivo al tuo cospetto e ti osservoCon affascinata reverenza.Per quanto mi erga diritta davanti a teNella mia breve dimensione umanaSono piccola, e mi perdo nella tua imponenza.Tu, imbattibile e maestoso,tu impenetrabile e minacciosoinsondabile e magnificoconservi intrinseco la forza del guerriero,la storia di un Titano trattenendo in te divino stupore.Quando laContinua a leggere “Piccola Epica dei Giganti”

La vita sulla Terra è una trappola per la nostra Essenza Divina, come uscirne…

Viviamo in una struttura artificiale creata apposta per intrappolare le parti divine sopravvissute al declassamento energetico della Terra e della razza precedente alla nostra, successi molto tempo fa. Questo è il risultato degli studi approfonditi che porta avanti la ricercatrice spirituale Fiorella Rustici da oltre quarant’anni. La sua specialità è comprendere come funziona la mente inContinua a leggere “La vita sulla Terra è una trappola per la nostra Essenza Divina, come uscirne…”

Danza Cosmica

L’abisso guardava dall’alto il proprio infinito. Libero. Percepiva in sé la gioia. Battevano le porte del cielo i guardiani del tempo,capovolti volevano nascondere il sole,ma il blu avvolgeva la propria luce, promettendole eterno amore. Il tempo tuonava feroce contro il cielo,ma i ribelli danzavano nel proprio suono e fermarli era impossibile. La vita è unContinua a leggere “Danza Cosmica”