Scienza e religione

vittime di una separazione artificiale Un tempo si conosceva con l’osservazione e l’uso di canali percettivi sottili e luminosi. Fin da allora si sapeva che quando si conoscevano le cose si produceva e ci si collegava alla Luce. Questo era il segno che stavi andando nella direzione giusta. Quando abbiamo letto nei classici di filosofiaContinua a leggere “Scienza e religione”

Il mio nome è Amore

Chiamatemi romantica, pazza, visionaria, illusa o sognatrice, ma in questi giorni di emergenza io continuo a percepire dentro di me comunque e sempre una sensazione di positività. Ho la certezza in fondo al mio cuore che quello che stiamo vivendo in questi giorni è un avvenimento che ci segnerà talmente in profondità che, quando tuttoContinua a leggere “Il mio nome è Amore”

L’Immenso

Quante volte vivo senza l’immenso dentro me! Sei qui presente eppure non volo più. Come sono diventato limitato e umano,ma tu sai chi sono e non ti arrendia riprendermi in te. Il soffitto della stanza non esiste piùc’è solo l’immensità,norme e potente che per troppo tempoè rimasta celata ai miei occhi. Quanto sei preziosa luce mia,tiContinua a leggere “L’Immenso”

Danza Cosmica

L’abisso guardava dall’alto il proprio infinito. Libero. Percepiva in sé la gioia. Battevano le porte del cielo i guardiani del tempo,capovolti volevano nascondere il sole,ma il blu avvolgeva la propria luce, promettendole eterno amore. Il tempo tuonava feroce contro il cielo,ma i ribelli danzavano nel proprio suono e fermarli era impossibile. La vita è unContinua a leggere “Danza Cosmica”