C’era una volta un desiderio…

Avevo circa 17 anni ed ero seduta sul letto della mia camera a studiare. Frequentavo le superiori e studiare mi piaceva davvero tanto. Sognavo di viaggiare e conoscere il mondo, ma non riuscivo ancora a calare nella mia realtà questo sogno, come se una cosa del genere non potesse trovare una collocazione nella mia vita.Continua a leggere “C’era una volta un desiderio…”

La verità dell’anima e l’inganno del conformismo

Ci troviamo a vivere in un momento alquanto delicato, le scelte politiche, sanitarie ed economiche di coloro che oggi si trovano a “governare” il paese e il modo nel quale stanno trattando il popolo con le loro scelte comunicative non è proprio quello che ci si aspetta in una democrazia. L’ultima prova di queste scelteContinua a leggere “La verità dell’anima e l’inganno del conformismo”

L’Arte dimenticata

L’arte è la capacità di riprodurre figurativamente o rappresentativamente qualcosa che esiste in natura e, nel caso si tratti di una scienza, o di una attività creata dall’essere umano, allora l’arte si tramuta nella conoscenza approfondita e ingegno creativo nell’uso di tale tecnica. Non importa quale sia l’ambito in cui opera l’artista, se egli èContinua a leggere “L’Arte dimenticata”

L’ego, la vera pandemia

che affosserà l’Italia e l’umanità intera Il coronavirus sta portando una civilizzazione al collasso. O forse ne era solo una parvenza, perché una civiltà, per essere riconosciuta tale, deve avere dei pilastri da cui essere sostenuta, che sono i suoi valori e i suoi nobili principi fondati su etica, giustizia e dignità. E questi sonoContinua a leggere “L’ego, la vera pandemia”

L’importanza dei popoli

Una delle tante persone enigmatiche del nostro panorama internazionale, che appartiene ad un mondo che si svela solo a metà, in un’intervista aveva detto: ”L’Europa ha bisogno di crisi per fare passi avanti. I passi avanti dell’Europa sono, per definizione cessione di parti delle sovranità nazionali…Un meccanismo che non è pienamente reversibile, perché quando laContinua a leggere “L’importanza dei popoli”

L’epica apocrifa del nostro inizio ci svela la Potenza Gentile e Ferma del Femminile Spirituale

Ai confini di un mondo che volgeva alla fine, il Tempo si organizzò per far nascere un nuovo inizio. Successe che, non si sa se per destino o per incuria, il pianeta di cui vi andiamo a raccontare fosse contaminato da radiazioni cosmiche che nuocevano agli abitanti e alle risorse necessarie per il proseguimento dellaContinua a leggere “L’epica apocrifa del nostro inizio ci svela la Potenza Gentile e Ferma del Femminile Spirituale”

I correlati neurofisiologici della coscienza espansa

L’Illuminazione è il traguardo ambito da chiunque cominci un percorso evolutivo. E’ uno dei concetti che si fa più fatica ad accettare e comprendere essendo cresciuti nella cornice ideologica dello scientismo, che si ostina a legittimare solo il sapere e i metodi delle scienze fisiche e sperimentali nonostante l’oggettiva impossibilità di rendere ragione della complessitàContinua a leggere “I correlati neurofisiologici della coscienza espansa”

Un’alleanza di anime magiche

Intervista a Fiorella Rustici Ribellione Spirituale ai tempi del corona virus Quando ci troviamo in situazioni restrittive e imposte cui non troviamo soluzioni, come durante questa emergenza da Covid-19, ci piacerebbe avere la bacchetta magica. La bella notizia è che la bacchetta magica ce l’abbiamo ma non sappiamo di averla. O meglio, non sappiamo comeContinua a leggere “Un’alleanza di anime magiche”

Discorso storico di JFK

Una verità rivelata e soffocata col suo omicidio Cari lettori di Rebis, L’attuale situazione politica, economica e sociale, che sembra avere come principale obiettivo quello di privare ancora di più gli esseri umani della loro libertà e dei loro diritti, attraverso guerre, armate o “fredde”, la manipolazione dell’informazione e i ricatti psicologici, non è nuovaContinua a leggere “Discorso storico di JFK”

Fratellanza e aristocrazia

Propongo ai lettori una piccola provocazione/riflessione lessicale. Secondo me le super logge massoniche di cui parla Magaldi nel bellissimo libro “Massoni”, se non sono progressiste non possono essere definite aristocratiche ma solo reazionarie, né i loro affiliati definiti fratelli (in senso lato, estendendo il significato anche alle affiliate donne). Platone sosteneva che il governo deiContinua a leggere “Fratellanza e aristocrazia”