Danza Cosmica

L’abisso guardava dall’alto il proprio infinito. Libero. Percepiva in sé la gioia. Battevano le porte del cielo i guardiani del tempo,capovolti volevano nascondere il sole,ma il blu avvolgeva la propria luce, promettendole eterno amore. Il tempo tuonava feroce contro il cielo,ma i ribelli danzavano nel proprio suono e fermarli era impossibile. La vita è unContinua a leggere “Danza Cosmica”

La Dichiarazione Universale dei Diritti Umani come possibile Percorso di Coscienza e Iniziazione

Riflettevo sul fatto che in questi ultimi decenni la consapevolezza degli esseri umani in merito ai propri diritti e al proprio benessere sembra svaporare: consideriamo (forse progressivamente sempre di più) inevitabili i problemi economici, sociali e fisici (sanitari, medici) che ci affliggono. Riteniamo che le guerre siano parte inestirpabile del nostro mondo, le crisi economicheContinua a leggere “La Dichiarazione Universale dei Diritti Umani come possibile Percorso di Coscienza e Iniziazione”

Divino Enigmatico

Comprendimi!Siamo oltre il bene e il male, eppure la nostra esistenzaè tracciata da luci e ombre in movimento. Siamo libertà, eppure i principali protagonisti dei nostri film siamo noi,noi interpretiamo i ruoli che la regia ci ha assegnato,e se siamo fortunati quelli che abbiamo scelto nel ciclo dei tempi. Siamo essenza infinita,ma nei contenuti delle nostre mentilo sfondo delleContinua a leggere “Divino Enigmatico”

Un pronto intervento per la crisi spirituale della democrazia

Mi chiamo Alberto Allas Bermejo, sono spagnolo ma vivo e lavoro a Milano da circa 11 anni. Lavoro come fisioterapista/osteopata e, anche se non sono un esperto di politologia, sociologia o antropologia, sono contento di poter parlare oggi qui come socio del Movimento Roosevelt. Nel mio quotidiano ho l’opportunità di toccare con mano ogni giornoContinua a leggere “Un pronto intervento per la crisi spirituale della democrazia”

Il dovere dimenticato del popolo e la perdita della sua sovranità

Chissà se Carlo Rosselli, Olof Palme e Thomas Sankara si sono fatti la medesima domanda che mi sono fatta io, e cioè: “Come mai siamo ancora qui dopo tanto tempo a lottare e a cercare soluzioni per uscire dalla crisi della democrazia e riappropriarci dei nostri diritti?”.  Se come cittadini, popolo e umanità abbiamo bisognoContinua a leggere “Il dovere dimenticato del popolo e la perdita della sua sovranità”